Cosa sapere di un impianto di condizionamento

impianto di condizionamento

Quando si parla di impianti di condizionamento bisogna sapere che ne esistono diverse tipologie che a loro volta hanno diverse caratteristiche.

Se hai bisogno di un impianto di condizionamento a Marano di Napoli continua a leggere l’articolo e scoprirai tutti i più piccoli dettagli.

Definizione impianto di condizionamento

Con il termine impianti di condizionamento si fa riferimento a qualsiasi impianto in grado di raggiungere, mantenere e controllare temperatura e umidità. In alcuni casi gli impianti di condizionamento si occupano anche di tutelare la qualità dell’aria. Tutto il resto non può essere considerato come impianto di condizionamento.

Tipologie dell’impianto di condizionamento

Tra i più utilizzati impianti di condizionamento ci sono quelli di riscaldamento, quello di raffrescamento e quello di termoventilazione.

Ognuno di questi impianti può essere civile o industriale. Quelli civili sono progettati per garantire comfort all’interno di un’abitazione, un albergo o una pensione. Questo tipo di impianto è utilizzato anche in bar, ristoranti, biblioteche o cinema. Quelli di tipo industriale, invece, devono garantire il controllo della temperatura all’interno di ambienti in cui avviene un processo di lavorazione.

Gli impianti di condizionamento si possono distinguere anche in base al loro funzionamento: continuo o discontinuo periodico. Il primo resta in funzione costantemente, il secondo solo in alcuni momenti della giornata.

Altra differenza la fa la localizzazione dei trattamenti, che può essere centralizzata o localizzata.

Caratteristiche degli impianti di condizionamento

Gli impianti di condizionamento devono avere alcune caratteristiche per funzionare e quindi raggiungere e mantenere diverse condizioni climatiche, ma soprattutto per essere in grado di soddisfare gli utenti.

Per quello che abbiamo appena detto è necessario prendere in considerazione alcuni elementi:

  • Condizioni climatiche esterne
  • Condizioni climatiche interne
  • Carichi termici
  • Destinazione d’uso dell’edificio e dell’ambiente in cui verrà istallato
  • Condizioni termo igrometriche
  • Condizioni operative richieste per i vari ambienti
  • Impatto strutturale con l’edificio o la casa
  • Spazio per l’istallazione

Altre caratteristiche da prendere in considerazione sono la facilità di istallazione, i costi, l’affidabilità, la manutenzione.